Profilatori Verticali

Profilatori verticali di vento, temperatura e umidità

ARPAV misura temperatura, vento e umidità in libera atmosfera – fino ad oltre 1.000 m sulla verticale del punto di misurazione – attraverso centraline automatiche con frequenza di rilevazione al massimo di 15 minuti.
L’aggiornamento dei contenuti del grafico avviene ogni ora non appena si rende disponibile il valore non validato rilevato dal profilatore.

 

Grafici di confronto dei profili verticali in tempo reale

I Grafici mostrano l’andamento del profilo verticale di temperatura, vento e umidità ricostruito in base ai dati rilevati dalle stazioni presenti sul territorio regionale. I grafici sono suddivisi per provincia e per ciascuno è indicata la collocazione della centralina e la variabile rilevata.

Profilatore Verticale di Temperatura

Profilatore Verticale di Vento

 

I profilatori verticali di temperatura: radiometri passivi a microonde

Il profilatore verticale di temperatura rileva la temperatura dell’aria attraverso la ricezione della radiazione emessa dall’ossigeno presente in atmosfera fino a quote di circa 1.000 m.
Lo strumento esegue una scansione (in circa 5 minuti) a diversi angoli rispetto allo zenit con una risoluzione verticale di 50 m e in tutte le condizioni atmosferiche (pioggia, neve, nebbia…).

I profilatori verticali di vento : i SODAR

Il SODAR misura velocità e direzione del vento da remoto a diverse quote nella bassa atmosfera attraverso l’emissione di un impulso acustico in 3 direzioni e la ricezione del segnale retro-diffuso dalle disomogeneità delle temperature nell’atmosfera.
In presenza di vento, le disomogeneità dell’aria si muovono ed il segnale acustico retro-diffuso presenta uno spostamento “Doppler” nella frequenza, simile a quello che percepisce il nostro orecchio tra l’avvicinarsi e l’allontanarsi di un’auto in corsa. Lo studio dello spostamento “Doppler” del segnale acustico nel tempo permette di ricostruire il profilo verticale dell’intensità e della direzione del vento.

 

BELLUNO

Feltre (BL) – Tetto dell’Ospedale

Profilo Verticale Temperatura

Feltre (BL) – Località Cimitero

Profilo Verticale Vento

 

PADOVA

Padova (PD) – Tetto del Dipartimento

Profilo Verticale Temperatura

Padova (PD) – Depuratore

Profilo Verticale Vento

 

Come interpretare i grafici di profilazione

I grafici riportano in ascissa il periodo temporale di rilevazione (ultimi 3 giorni) e in ordinata la distanza da terra del punto di misurazione, espressa in m sopra il livello del mare (s.l.m.). Le frecce nel piano rappresentano il vento e la loro inclinazione ne indica la direzione; la colorazione varia secondo l’intensità rilevata.